Helen Duncan: l’ultima Strega della Gran Bretagna, I PARTE

di Anna Fraddosio Commenta

Helen Duncan è stata considerata l’ultima Strega esistita della Gran Bretagna; il suo grande potere consisteva non solo nell’abilità di comunicare con i morti ma anche farli apparire “fisicamente” attraverso l’ectoplasma che lei faceva uscire dalla sua bocca. Le sue abilità da medium sono state spesso contrastate e contestate, affermando che tutto ciò che mostrava era una fandonia.

Helen Duncan fin da piccola era stata ossessionata dal mondo degli spiriti, affermando già allora di riuscire a mettersi in contatto con i defunti; ciò la portò ad ottenere il suo sopranome “Hellish Nell”.

Nel corso della sua infanzia sua madre cercò di dissuaderla e di convincerla che i poteri che diceva di avere erano solo fantasie, ma questo non bastò; nel 1916 Helen sposò Henry Duncan, colui che credeva fermamente nelle sue dote medianiche e la incoraggiò a tenere sedute spiritiche, da qui Helen iniziò la sua carriera di famosa medium.

Il potere di Helen era davvero clamoroso non solo riusciva ad evocare i partenti morti ma riusciva a farli apparire attraverso la produzione di ectoplasma che usciva dalla sua bocca, tale ectoplasma poi prendeva la forma fisica dei degli spiriti evocati. La voce delle sue doti medianiche si sparse ben presto, dal 1930 al 1940 Helen viaggiò per tutta la Gran Bretagna facendo sedute spiritiche e portando conforto a tante di quelle famiglie che volevano parlare e vedere i loro parenti defunti.

Molti furono le persone a cui l’esperienza con Helen cambiò la vita e i quali ne furono grati, ma ci furono tanti altri che non condivisero le sue pratiche e la misero presto alla prova.

Continua nel prossimo articolo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>