Le Sedute Spiritiche, la catena medianica

di Lilitu Commenta

Prima di iniziare il mio articolo ci tengo a sottolineare che l’argomento di oggi ha a che fare con lo spiritismo e per la precisione le sedute spiritiche.

Questa attività non deve assolutamente essere effettuata ne per gioco ne per curiosità perché troppo spesso  le conseguenze che derivano da un uso irresponsabile di certe pratiche magiche può creare danni seri, quindi ATTENZIONE a ciò che fate.

La seduta spiritica è una delle principali tecniche di contatto con l’aldilà usate nello spiritismo, lo scopo della seduta spiritica è proprio quello di mettere in contatto l’aldilà con i vivi utilizzando come  tramite un medium .

Esistono delle regole da seguite quindi è necessario che vi sia nel gruppo una persona responsabile e seria che conosca tutte le regole e i comportamenti da avere in tutte le eventuali situazioni.

La seduta deve svolgersi in un luogo chiuso, riservato e lontano il più possibile da rumori e da interventi  esterni,  il locale deve essere poco illuminato, con porte e finestre chiuse e con una temperatura non troppo alta.

il gruppo che costituirà la catena medianica dovrà essere composto da non più di 8 persone che si conoscono e che abbiano un  avere un alto livello di affiatamento

Il componente fondamentale della seduta spiritica è il medium (la cui traduzione letterale è “Tramite”) che  oltre ad avere poteri magici  deve avere una buona  conoscenza delle regole e dei rischi che si possono correre con questa attività, deve essere una persona che gode della stima dei partecipanti, deve essere molto coraggioso e con elevato sangue freddo per poter gestire le eventuali situazioni impreviste . (crisi di panico, materializzazioni,voci, etc.. )

In genere alle sedute presenzia anche una persona che non partecipa attivamente alla seduta ma che assiste, osserva  e annota gli avvenimenti.

Prima della vera e propria seduta bisogna eseguire la purificazione dell’ambiente che generalmente viene effettuata bruciando incenso e accendendo una candela bianca, avvenuta la purificazione si forma la catena medianica, i partecipanti si siedono attorno ad un tavolo che deve essere di legno a 3 gambe, non deve avere chiodi ne nodi .

Sopra al tavolo viene collocata la panchette, un foglio di carta che riporta tutte le lettere dell’alfabeto, questo foglio sarà utilizzato per la comunicazione con i defunti.

Una volta formata la catena tutti i presenti appoggiano li loro indice su uno strumento con forma triangolare realizzato in legno leggero e a quel punto il medium comincia la sua opera di chiamata dell’entità. Una volta arriva l’entità evocata il medium farà delle domande e l’entità risponderà alle domande del medium usando lo strumento triangolare spostando la punta sulle lettere del foglio e rispondere alle  risposte.

VI PREGO SI SEGUIRE QUESTE REGOLE :

MAI interrompere la catena , MAI farsi prendere dal panico e se non si è in grado di governare le proprie emozioni è meglio non partecipare ad una seduta , MAI  intraprendere una seduta spiritica senza dare il giusto peso a ciò che potrebbe accadere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>