Linguaggio Spiritico

di Morgana Commenta

Oggi vedremo alcuni termini specifici legati al linguaggio spiritico, una specie di dizionario dello spiritismo, così da conoscere, man mano che affronteremo determinati argomenti, le parole specifiche.

ACQUA: E’ un purificatore spirituale e conduttore di energia positiva

ADC: E’ la comunicazione post mortem, cioè quando i nostri cari ci contattano dopo la morte

ANGELO: E’ l’essere invisibile che ci accompagna durante la vita e dopo

ANIMA SPIRITICA: E’ lo spirito allo stato di incarnazione che appartiene alla specie umana e che utilizza il corpo per uno sviluppo temporaneo

APPARIZIONE: E’ un fenomeno nel quale un’entità non corporea diventa visibile, manifestandosi sul nostro piano materiale.

APPARIZIONE TANGIBILE: E’ un’entità che con la consistenza di un corpo solido

CENTRI DI ENERGIA: Sono dei vortici di energia positiva

CENTRO DIVINO: E’ un posto dentro di noi in cui percepiamo l’energia più profonda.

CHANNELING: E’ la trasmissione di informazioni dall’altra parte del velo

CHIAROPERCEZIONE: E’ la capacità di percepire presenze di spiriti

CHIAROVEGGENZE: E’ la capacità di vedere gli spiriti

CHIAROUDIENZA: E’ la capacità di udire gli spiriti

CORDONE ARGENTEO: E’ il cordone che lega il corpo all’anima e che si spezza al momento della morte

CORPO ATRALE O ETERICO: controparte invisibile del corpo fisico

CRISIACO: persona in stato di crisi momentanea prodotta dal magnetismo

DEMONOMANE: Stato di alienazione mentale che vede la persona credere di essere posseduta da un Demone

ENTITA’: Sono degli esseri non visibili

ERRATICITA’: Stato perpetuo degli Spiriti Erranti, cioè non incarnati durante la loro esistenza corporale

ESPERIENZA EXTRACORPOREA: E’ un viaggio al di là dei limiti del corpo fisico

EVP: e’ un fenomeno di voci elettroniche, come la registrazione delle voci degli spiriti

FANTASMA: Sono degli Spiriti legati alla terra, che non sono ancora entrati nella luce dei cieli

FENOMENI: Esperienze difficili da spiegare con l’utilizzo dei normali sensi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>