Spiritismo: come si contattano gli spiriti dei defunti

di Morgana Commenta

Oggi voglio parlarvi di alcuni metodi per contattare l’aldilà, ed avere un contatto con i defunti. Le tecniche utilizzate sono molte, ma io voglio fornirvi le più conosciute e “semplici”. Lo Spiritismo.

Primo metodo per parlare con i Defunti

Per parlare con i defunti vi occorre :

una candela bianca o qualsiasi colore
un bicchiere d’acqua
un campanellino

Dovrete per prima cosa tracciare il cerchio magico , chiamare le energie dei punti cardinali e all’interno del cerchio caricare una “candela degli antenati”, ungerla con olio dalla cima fino alla metà, e dalla base alla metà e poi, tenendola in mano, poi visualizzare un collegamento tra voi e le energie dei vostri antenati.

Sistemare la candela sull’ altare o su un tavolino, accenderla e concentrarvi sulle energie degli antenati che desiderate contattare. Suonate il campanello per nove volte dicendo :

Grandi antenati, vi invito nel mio cerchio magico,
chiedo la vostra saggezza e la vostra guida.

Dovrete sedervi in silenzio e meditare sulla vostra domanda , oppure pronunciarla ad alta voce o esprimere un vostro problema.
Dovrete sentire mentalmente le risposte e quando avrete finito, dovrete lasciare il bicchiere d’acqua sul vostro altare come dono per gli antenati.

La seduta spiritica
Per prima cosa, ricordatevi di cominciare il tutto dovrete fare in modo che la vostra energia interiore sia completamente pura, così da evitare che vampiri energetici o spiriti di bassa vibrazione entrino in contatto con voi.

Di seguito vi elencherà dei suggerimenti per aiutarvi a purificare il luogo dove farete la seduta, se ciò che vi circonda è puro e carico positivamente sarà più facile!

– Bruciate un incenso composta da: salvia, rosmarino e lavanda che sono erbe che purificano e allontanano i mali, il fumo che si leva dall’incensiere va sospinto con un ventaglio agli angoli della stanza, dove normalmente si riuniscono gli spiriti;
– Spruzzare la stanza, con acqua e sale;
– Fare ordine,
– Tenere nella stanza una brocca, una ciotola o un bicchiere pieno d’acqua, l’acqua è un purificatore universale e attrae a sé le energie negative, cambiatela ogni giorno, e non bevetela!
– Accendere una o più candele bianche, o blu che allontanano gli spiriti bassi, o viola che favoriscono l’energia guaritrice, o argento che attira le energie cosmiche positive;
– Mettere di sottofondo una musica dolce e piacevole;
– Tenere le luci abbassate.

Per purificare voi stessi:
– Non bere alcolici o sostanze eccitanti;
– Recitare alcune preghiere per elevare lo spirito;
– Non incrociare nessuna parte del corpo poiché impedisce all’energia di fluire,
– Chiedere la protezione del vostro angelo custode;
– Vestirvi di colore bianco;
– Fare meditazione;
– Raccogliere intorno a voi le foto o le cose della persona da contattare;
– Rilassarvi e siate ricettivi!

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>